La rivoluzione è finita, abbiamo vinto

23 December 2012

La rivoluzione è finita abbiamo vinto, è un album, ha le figure e le parole.
Nell’album: una porzione di avanguardia bolognese dai‘70 a oggidì, anno dello scioglimento.
Le sedici figure coprono aree di attività prive di charme mercantile . 
Nessuno si è venduto, nessuno voleva comprare.
Se Bologna è famosa oltre la mortadella lo deve ai 1000 anni messi insieme da questa gente senza genealogia doc.

L’album rispetta tre dati di fatto.

Il primo: non esistono immagini ufficiali del loro lavoro, considerato portatore di modernità non richieste.

Il secondo: qui Bologna la Rossa non c’è. Gli scorci potrebbero essere di qualunque città europea.

Questi qua rifuggono la Bologna ufficiale del monumento ininterrotto di portici e torri.

Il terzo: questo è l’album della vittoria. L’avanguardia è finita, evaporata al cielo senza dar vita nemmeno a una nuvoletta. L’invadenza della normalità spiega questo album.

Infine, questo è solo un album.

 

Leave a Reply